035 215973 info@studiolegaleporziocattaneo.it

img under

Attualmente, la composizione delle crisi da sovraindebitamento è gestita secondo quanto stabilito dalla legge n. 3 del 27/01/2012, che consente a imprese, professionisti e privati cittadini di risanare la propria condizione debitoria tramite una procedura per molti versi analoga a quella fallimentare. La ratio della legge è la composizione della crisi dei soggetti non fallibili, ovvero che non possono essere sottoposti alle procedure concorsuali (fallimento, concordato preventivo, liquidazione coatta amministrativa, amministrazione straordinaria e ristrutturazione industriale) nella salvaguardia degli interessi di entrambe le parti coinvolte. La prassi potrebbe essere però oggetto di modifiche in seguito all’entrata in vigore della nuova normativa sulla crisi d’impresa attualmente in fase di discussione. Per maggiori informazioni in merito alla composizione della crisi da sovraindebitamento è possibile chiedere la consulenza dello Studio Legale Porzio - Cattaneo di Bergamo.

debiti

 

power by swi